Le alzate laterali sono uno degli esercizi fondamentali per lo sviluppo dei vostri deltoidi. Si tratta di un esercizio apparentemente semplice da eseguire che nasconde un sacco di piccole insidie in grado di rendere inefficace il movimento.

In questo articolo ti mostro chiaramente che cosa devi fare e soprattutto i motivi per cui devi eseguirlo nel modo che ti indicherò. Ricorda sempre che la qualità dei movimenti che vai ad eseguire ogni volta che ti alleni sono fondamentali per sfruttare al massimo l’efficacia degli elastici fitness. Tutto il resto passa in secondo piano!

L’apertura del movimento prevede che sia il gomito a salire per primo

Uno dei classici errori che vedo commettere spesso in palestra quando osservo chi esegue le alzate laterali è quello di iniziare l’apertura del movimento facendo salire prima il palmo della mano, poi l’avambraccio e per ultimo il gomito.

Eseguire un movimento di questo genere non solo rischia di causarti un danno muscolare e articolare al polso ma rende assolutamente ineficcace la stimolazione muscolare. La causa principale di questo errore? Il carico eccessivo non controllabile da parte di chi lo esegue.

Smettete di allenarvi imitando altri e lavote sempre ricordandovi da dove partite e soprattutto dove volete arrivare. In questo esercizio è fondamentale fare salire prima il gomito e subito dopo l’avambraccio. In questo modo il carico in termini di resistenza degli elastici sarà tutto sul deltoide e non su altri gruppi muscolari.

Come eseguire correttamente le alzate laterali con elastici fitness

 

Quanto veloce devo eseguire il movimento per renderlo efficace?

Ti rassicuro dicendoti che non riuscirai mai a staccarti da terra aprendo le braccia velocemente. Scherzi a parte, non esagerare con la velocità di esecuzione ma concentrati sempre in modo da riuscire a contrarre perfettametne il deltoide laterale.

Perchè proprio il deltoide laterale? Perchè nelle alzate laterali sarà proprio l'area laterale delle spalle ad essere la più coinvolta. Naturalmente puoi includere delle variazioni nel movimento anche in termini di velocità ma cerca sempre di valutare la rapidità con cui apri le braccia osservando il controllo che hai sul movimento.

Se per riuscire a velocizzare il movimento, perchè il tuo allenamento lo prevede, mette a rischio l'esecuzione del movimento, fermati e riprendi il controllo di ciò che stai facendo. Ok?

Come eseguire le alzate laterali con le resistance band

Quale elastico devo scegliere per eseguire le alzate laterali?

Non esiste una risposta esatta a questa domanda ma un'indicazione si. Io ti consiglio, per esperienza personale, di partire sempre dall'elastico meno resistente cosi da imparare alla perfezione il movimento. Una volta che sarai padrone del movimento allora potrai pensare, in modo progressivo, di passare ad un elastico più resistente.

Non esistono elastici fitness o resistance band per donne e per uomini. Io per esempio eseguo tantissimi esercizi con l'elastico meno resistente di tutti con ottimi risultati.

La qualità d'esecuzione, il controllo, la biomeccanica del movimento sono le cose più importanti che tengo presenti quando mi alleno. Ricordati che stai scolpendo il tuo fisico non allenandoti per una gara di sollevamento pesi. Buon workout!


Andrea Meini
Andrea Meini

Mi chiamo Andrea Meini e sono un ex bodybuilder appassionato di benessere e fitness. Lavoro nel mondo della comunicazione online da molti anni ed ho voluto unire queste due grandi passioni per condividere con il web tutto ciò che ho imparato e che ti permetterà di avere una vita ed un fisico sano.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.